Carlo Spinelli, il doctor Gourmeta “supereroe gastronomico”

spinelli

Critici gastronomici e food blogger, due diverse facce di un mestiere sempre più simile? A rispondere a questa domanda ci pensa doctor Gourmeta, al secolo Carlo Spinelli.

Milanese, 36 anni, due figli, Spinelli è un esperto di food, ma non è semplicemente un blogger: un po’ chef, un po’ scrittore, parla di cibo davvero ovunque: in rete, su ItaliaSquisita, con lo pseudonimo di Doctor Gourmeta, e nelle trasmissioni televisive.

Come autore ha pubblicato un saggio autobiografico dove ha raccolto i cibi più assurdi del mondo. Bistecche di formica e altre storie gastronomiche (Baldini & Castoldi) è il frutto delle sue trasferte in circa quarantina di paesi. Dove, è innegabile, non ha mai rifiutato di assaggiare anche le specialità più strane.

Per la sua capacità di passare da un ristorante all’altro, trovando le storie più curiose e i cibi meno conosciuti, si considera una sorta di “supereroe gastronomico“. Che assaggia di tutto ma non può prescindere da un ingrediente: l’ironia. Quella che mette in ogni sua recensione.

Spinelli al Festival affronta il tema di come si può fare un’informazione corretta e imparziale in un mondo popolato da critici e blogger. Appuntamento alle 14 di giovedì 23 in Sala Mostra.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *