Nelle serate di giovedì 22 e venerdì 23 febbraio chi viene al Festival può accreditarsi anche agli eventi collaterali, che sono momenti di relax ma anche un occasioni per scoprire curiosità e novità legate al cibo a Torino.

 Gli eventi off del Festival sono ad ingresso gratuito ma a numero chiuso. Occorre accreditarsi, fino ad esaurimento posti.

Ecco l'elenco

 

Giovedì 22 febbraio

Ore 19,30

Palazzo Birago (Via Carlo Alberto 16) - “Aperitivo con i Maestri del Gusto#digital”

Protagonista della serata sarà #MaestriDigital, progetto della Camera di commercio di Torino rivolto a 23 Maestri eccellenti sia sui banchi di scuola per imparare l’uso dei nuovi media, sia in cucina per lavorare insieme e sperimentare inedite proposte di gusto. La serata sarà anche occasione per presentare i progetti della Camera di commercio di Torino a supporto dell’enogastronomia locale, tra cui la selezione dei vini TorinoDOC (www.torinodoc.com), proposti in degustazioni guidate in collaborazione con Onav e Enoteca Regionale dei vini della Provincia di Torino. Spazio anche alla mixologia, con nuovi e intriganti cocktail.

Ore 20

Fiorfood di Coop (Galleria San Federico) - Showcooking “La cucina senza sprechi nella tradizione del cibo italiano”.

Una lezione di cucina sugli sprechi in collaborazione con Aici, Associazione insegnanti di cucina italiana, accompagnata dalla musica e dall’animazione proposte dai programmi radiofonici Cocina Clandestina e Tasta la Notizia di Radio Grp e da Danilo Poggio, Direttore di Grp Tv.

VENERDI’ 23 FEBBRAIO

Ore 20

M**BUN (via Urbano Rattazzi 4) - “La Piemontese entra nel panino”.

Il volto inedito della celebre carne piemontese che si scopre ingrediente di lusso per questo originale slow fast food a Km zero: dal panino con bollito e salsa verde all’hamburger di carne cruda. Il tutto annaffiato dalla “MoleCola”, la cola italiana, re-inventata dai fondatori di M**Bun prendendo spunto da un libro di ricette piemontesi del 1854.

Cookin’ Factory (Via G. Savonarola, 2m) – “Il Vietnam è servito”.

L’artista del gusto Claudia Fraschini e lo staff della sua poliedrica Cookin’ Factory accompagneranno gli ospiti in un viaggio di gusto alla scoperta dei sapori e delle ricette della cultura vietnamita, tappa asiatica del più ampio progetto Cookin’World Tour.

M’Illumino di Meno (Barindo C.so Re Umberto 34) Serata itinerante dedicata alla giornata sul risparmio energetico, con Slow Food Torino e degustazione prodotti Km zero.

Alle 20 aperitivo al lume di candela: si spengono le luci e si accende il gusto

N.B. Tutti gli eventi off sono riservati a coloro che si accreditano al Festival (http://www.festivalgiornalismoalimentare.it/accredito/) I posti sono a numero limitato. Per segnalare la volontà di partecipazione è necessario scrivere entro mercoledì 21 febbraio, (indicando due preferenze) a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.