Burro Piemontese Inalpi, azienda sponsor del Festival del Giornalismo Alimentare, è stato "Il burro scelto da Terra Madre Salone del Gusto”
Il Burro Piemontese Inalpi è prodotto da sola panna di centrifuga ottenuta da latte piemontese di filiera corta e controllata, un prodotto che nasce quindi da una politica aziendale basata su rapporti trasparenti, che contribuiscono al raggiungimento di un unico obiettivo: fornire il miglior prodotto controllato e genuino.
Gli allevatori che conferiscono il latte in azienda sono infatti impegnati nella condivisione di questa filosofia, attraverso la firma di un protocollo che garantisce elevati standard qualitativi; un protocollo che regola il prezzo alla stalla, studiato e realizzato, dal 2010 e per la prima volta in Italia, in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università di Piacenza: un sistema questo di trasparenza che garantisce le parti. Molti sono gli elementi di attenzione a cui viene dedicato lavoro: la formazione, strumento di confronto e dialogo con allevatori e con tutti gli attori della Filiera, l’attenzione e la condivisione di obiettivi comuni e fondamentali quali il benessere animale e la sostenibilità della Filiera stessa, un vero e proprio percorso di eticità e rispetto per ogni parte, garanzia di rapporto corretto, trasparente e tracciabile.
Ambasciatore di qualità italiana, il burro Inalpi rappresenta quasi il 50% del burro italiano esportato all’estero, con una produzione annua di 10.000 tonnellate, che colloca l’azienda di Moretta tra i primi produttori italiani.
Inalpi ha quindi deciso, anche per l’edizione 2018 di Terra Madre Salone del Gusto, di sostenere la manifestazione, per dare concreta testimonianza della condivisone di valori, che la kermesse propone, e ai quali Inalpi da sempre aderisce.

“Come Slow Food siamo consapevoli del lavoro svolto da Inalpi in questi anni. Un lavoro che ha nella ricerca della qualità il tratto distintivo. Ed è proprio in virtù di questo percorso che abbiamo scelto uno dei prodotti di punta, il burro, per le cucine di Terra Madre Salone del Gusto. Tengo anche a sottolineare l’impegno di Inalpi nel sostenere la mensa di Terra Madre.” – dichiara Daniele Buttignol – Direttore Generale Slow Food Italia.
L’eticità e la sostenibilità, principi portanti della manifestazione, sono infatti gli stessi elementi che si ritrovano in ogni prodotto Inalpi e nella filiera corta e certificata da cui essi provengono. Il Burro Piemontese Inalpi, sarà dunque "Il burro scelto da Terra Madre Salone del Gusto”. Il burro Inalpi sarà infatti presente nelle cucine di Terra Madre e nelle cucine delle aree tematiche Slow Fish, Slow Meat, Semi, Cibo e Salute e presso lo stand dell’Università degli Studi di scienze gastronomiche.

“La nostra filosofia, da sempre focalizzata su prodotti buoni, giusti e sicuri, è in piena sintonia con lo spirito della manifestazione - dichiara Ambrogio Invernizzi – Presidente Inalpi – ancor più se si pensa che, da sempre, Inalpi è impegnata nella creazione di rapporti trasparenti ed equi con tutti gli oltre 400 conferitori della filiera e con il territorio sul quale operiamo quotidianamente”.