Menu
  • Inalpi, sponsor del Festival del Giornalismo Alimentare, ha ricevuto il Premio ADI (Associazione per il Disegno Industriale) Packaging Design Award, nell’ambito della 15° edizione di Marca, il Salone dedicato alle marche della grande distribuzione, che si è svolto il 16 e 17 gennaio presso Bolognafiere.

    Una speciale menzione è andata a Fettaalpine–Inalpi per il packaging innovativo, della nuova confezione “apri-chiudi salva freschezza”,  che consente la conservazione delle fette di formaggio.

    Tra un mese ci siamo. Da oggi è possibile accreditarsi alla quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare. Tre giorni (segnatevi 21, 22, 23 febbraio) di dibattiti sull’informazione e la comunicazione intorno a cosa mangiamo.

    L’accreditamento serve per segnalarci la vostra presenza e per iniziare a segnalare il vostro interesse per le diverse attività collaterali (laboratori, B2B, eventi off, press tour).

    Accreditarsi all’intero Festival (comprese le attività collaterali) è gratis.

    I giornalisti che presenzieranno ad entrambe le giornate del Festival 2019 potranno acquisire ben 16 crediti formativi. Se verranno solo un giorno i crediti saranno 8. 

    Non è quindi obbligatorio essere presenti in entrambe le giornate per beneficiare dei crediti ma l’Ordine dei giornalisti ha stabilito che saranno concessi 8 crediti per ciascuna giornata: per fare il pieno è quindi necessario essere presenti tutti e due i giorni.

    Siamo pronti. Il 21 febbraio prossimo, a Torino, presso il centro congressi Torino Incontra, prestigiosa location nel cuore della città, prende il via la quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.

    Dopo Terra Madre e il Salone del Gusto, il capoluogo piemontese si conferma capitale italiana del dibattito culturale che ruota attorno al cibo. Il Festival, infatti, è ormai un punto di riferimento per i professionisti della comunicazione di tutta Italia e non solo. Decisamente soddisfacenti i numeri dell’edizione 2018 che ha visto la partecipazione di oltre 1.000 persone di cui 450 giornalisti da tutta Italia e dall’Estero, 150 relatori per 31 panel, 11 press tour sul territorio.

    Cosa contraddistingue l’offerta enogastronomica in Sardegna e come si posiziona rispetto al resto d’Italia?

    Ma, soprattutto, quali realtà, prodotti e percorsi di gusto dell’isola sono capaci di generare turismo?

    Questo il tema di “Sabores”, per il ciclo d’incontri AperiTurismo al suo 5° e ultimo appuntamento dell’anno, il prossimo 8 novembre, dalle ore 16, nella Sala delle Mura del centro culturale “Il Ghetto”, in via Santa Croce 18 a Cagliari.

    Subcategories

    Media Partner
    Sponsor
    Con il contributo di
    Partner
    Partner Permanenti
    Logo IES
    Guarda anche l'evento
    Logo Pensare il cibo

    Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati cookie. Proseguendo nella navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie.
    Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli, leggi la nostra pagina sulla privacy