I laboratori pratici del Festival si terranno giovedì 21 e venerdì 22 febbraio presso il Centro Congressi Torino Incontra.

L’accesso ai laboratori è gratuito ma è necessaria la prenotazione inviando una mail con il nome del partecipante indicando la propria preferenza e il numero di cellulare a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

I laboratori sono realizzati con la collaborazione di: Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino, l’Istituto Zooprofilattico di Piemonte Liguria e Valle d’Aosta, INALPI, il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, la Centrale del Latte di Torino, l’Associazione Eurofishmarket, Assoittica Italia e FoodLab.

GIOVEDI’ 21 FEBBRAIO

Ore 12 e 12,30 - I sensi del latte

Un laboratorio di analisi sensoriale del latte, proposto da la Centrale del Latte di Torino con la collaborazione di Giuseppe Zeppa, Professore Ordinario presso il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali ed Alimentari dell’Università degli studi di Torino. I partecipanti proveranno ad analizzare 3 tipologie: latte fresco di Alta Qualità, latte ESL (Extended Shelf Life) e latte UHT (a lunga conservazione). Utilizzando i sensi della vista, dell’olfatto e del gusto scopriranno le caratteristiche e le differenze sensoriali di ciascuna delle tipologie esaminate.

Ore 14 e 14,30 - L’ANISAKIS: quando c’è si vede?

Negli ultimi anni sono state numerose le campagne di sensibilizzazione riferite al consumo corretto dei prodotti ittici crudi o similari. Durante il laboratorio i partecipanti svolgeranno, insieme agli esperti, la ricerca del parassita Anisakis in alcune specie ittiche, sia secondo l’ispezione “tradizionale” sia attraverso un nuovo sistema analitico chiamato “TrichinEasy”. Laboratorio tenuto da Eurofishmarket. Relatori: Valentina Tepedino, Medico Veterinario specializzata in Ispezione dei prodotti ittici, Alessandro Gobbi, Assicurazione Qualità CTVS, Armando Roggiero, direttore Generale CTVS, Andrea Armani (Università di Pisa).

 

Ore 15,15 - LATTE. Sapori e segreti.

Lo storico caseificio piemontese Inalpi propone una "degustazione" di latte fresco, latte UHT, latte in polvere provenienti dai propri stabilimenti. I partecipanti potranno conoscere le caratteristiche organolettiche dei diversi prodotti e orientarsi nella scelta. Il laboratorio sarà a cura di Matteo Torchio, Responsabile Marketing e Comunicazione di Inalpi.

 

Ore 16,30 e 17,00 - GLUTENFREE? A caccia di allergeni.

Come distinguere i prodotti gluten free da quelli in cui il glutine è presente anche solo in minima parte?  Il Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino, in due appuntamenti rapidi e a rotazione, fornirà informazioni sul tema della sicurezza alimentare, in particolare sulle etichettature in caso di allergeni o ingredienti che provocano intolleranze. A cura di Katia Leggio, Dietista e Tecnologa alimentare.

                        

VENERDI 22 FEBBRAIO

Ore 10 - I segreti del burro.

Organizzato da Inalpi, il laboratorio racconterà un’eccellenza come il burro, le sue diverse lavorazioni (centrifuga, affioramento, da siero, burro salato) e il suo impiego nell'industria dolciaria italiana. E’ prevista una degustazione finale delle varie tipologie e a tutti i partecipanti verrà dato in omaggio il volume “Conoscere il burro”, di Renzo Pellati. Relatori: Matteo Torchio Responsabile Marketing e Comunicazione di Inalpi.

 

Ore 11 – Etichettatura e prodotti ittici: linee guida.

Un laboratorio organizzato da Assoittica Italia per orientarsi nella normativa nazionale e comunitaria che disciplina la tracciabilità del prodotto ittico, attraverso la produzione e il trasferimento di dati tra i diversi attori della filiera per definire un valido sistema di riconoscimento che consenta al flusso delle informazioni di seguire il prodotto fino alla vendita al dettaglio.

 

Ore 11,30 – Sano come un pesce.

Il pesce, alimento alla base della dieta Mediterranea, fornisce all’organismo nutrimenti preziosi tra cui omega 3, proteine ad elevato valore biologico, sali minerali, grassi mono e polinsaturi. Tutti elementi in grado di apportare benefici al sistema cardiovascolare, abbassare il colesterolo “cattivo” e trigliceridi e aumentare i livelli di colesterolo buono. Il laboratorio, organizzato da Assoittica Italia, evidenzierà gli aspetti nutrizionali dei prodotti ittici.

 

Ore 12 e 16.30 - BUFALA? Sì, Campana DOP.

Un viaggio alla scoperta della Mozzarella di Bufala DOP, guidati da Gennaro Testa, responsabile del settore promozione del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP. Storia, origini, caratteristiche organolettiche di questa eccellenza casearia, per imparare a riconoscerla, conservarla e gustarla al meglio. Assaggio finale delle varie tipologie.

Ore 14 e 14,30 Batteri buoni o batteri cattivi?

L’Istituto zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta allestirà un laboratorio di sicurezza alimentare. I tecnici, che ogni giorno effettuano le analisi microbiologiche sugli alimenti, aiuteranno a scoprire quali microorganismi appaiono sui terreni di coltura e come sia possibile identificarli e riconoscere quelli buoni (utili) da quelli cattivi (patogeni per il consumatore).

Ore 15,15 e ore 15,45 – Non solo fumo…

Quali potrebbero essere i parametri più indicativi di un salmone affumicato di qualità? Attraverso immagini, video ma anche assaggi di differenti tipologie di questo pesce, gli esperti guideranno i partecipanti a distinguere i diversi sistemi di trasformazione per ottenere un prodotto di qualità.  A cura di Eurofishmarket. Tra i relatori Valentina Tepedino, Medico Veterinario specializzato in Ispezione dei prodotti ittici e Giampaolo Ghilardotti, chef e ADM di FoodLab.