Menu
  • "Il made in Italy potrebbe essere il tetto del mondo", una potenziale miniera d'oro che però non sappiamo sfruttare. "A livello internazionale siamo indietro rispetto a Paesi ben più piccoli di noi: non sappiamo capire dove va il business e intercettare le giuste fette di mercato". Non ha dubbi Fabrizio Zerbini, docente alla Escp Europe (Ecole Supérieure de Commerce de Paris), la più antica e una delle più prestigiose scuole di business a livello mondiale.

    Convegno sulle politiche locali del cibo sabato 11 a Chieri, nel Torinese, nell'ambito della Fiera di San Martino 2017, in una zona particolarmente vocata alle produzioni agricole di qualità. Quello delle politiche locali del cibo è un tema caro al Festival, un argomento che vogliamo sviluppare ancora, sempre dal punto di vista del miglioramento della comunicazione verso i cittadini.

    Ancora due settimane per l’iscrizione al Master di primo livello in “Sostenibilità socio ambientale delle reti agroalimentari (MaSRA)” dell’Università di Torino. Le iscrizioni si chiudono il 13 novembre. Il Master sarà partner del Festival 2018. E' gestito dalla Cattedra Unesco in sviluppo sostenibile e gestione del territorio.

    Il 2018 sarà, per il Piemonte e per l’Italia, l’anno del Bocuse. E la prossima edizione del Festival del Giornalismo Alimentare non poteva non essere, in parte, connessa con il Bocuse. Forse il grande pubblico non conosce bene questa manifestazione, ma per il mondo dell’alta cucina e, soprattutto per il giornalismo che segue i talenti mergenti dell’alta cucina, questo è un appuntamento irrinunciabile. Comunque, per la prima volta nella sua storia, l’evento itinerante del Bocuse d’Or Europa si svolgerà in Europa del Sud.

    Il tema irrinunciabile della tracciatura dell’origine dei prodotti è emerso anche durante il Festival del Giornalismo Alimentare. E in questi mesi molto è cambiato. Dopo le sollecitazioni della Regione Piemonte, partner del Festival, è stata adottata anche l’etichettatura obbligatoria del latte in Italia su autorizzazione dell’Unione europea. Ma il Piemonte continua anche sulla strada dell’etichettatura del latte regionale.

    Media Partner
    Sponsor
    Con il contributo di
    Partner
    Partner Permanente
    Logo IES
    Guarda anche l'evento
    Logo Pensare il cibo

    Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati cookie. Proseguendo nella navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie.
    Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli, leggi la nostra pagina sulla privacy