Menu
  • Il Festival è stato chiamato a moderare un importante seminario, oggi, martedì 22 gennaio alle 14.30, nella sede dell’Accademia dei Georgofili (Logge degli Uffizi corti, Firenze) intitolato: “Impatto e percezione delle tecnologie alimentari. Un patrimonio economico, culturale, professionale, storico e sociale da valorizzare”.

    L’incontro è organizzato, con l'Accademia, dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei tecnologi alimentari che è partner del Festival.

    A moderare sarà il nostro direttore, Massimiliano Borgia.

    Inalpi, sponsor del Festival del Giornalismo Alimentare, ha ricevuto il Premio ADI (Associazione per il Disegno Industriale) Packaging Design Award, nell’ambito della 15° edizione di Marca, il Salone dedicato alle marche della grande distribuzione, che si è svolto il 16 e 17 gennaio presso Bolognafiere.

    Una speciale menzione è andata a Fettaalpine–Inalpi per il packaging innovativo, della nuova confezione “apri-chiudi salva freschezza”,  che consente la conservazione delle fette di formaggio.

    Tra un mese ci siamo. Da oggi è possibile accreditarsi alla quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare. Tre giorni (segnatevi 21, 22, 23 febbraio) di dibattiti sull’informazione e la comunicazione intorno a cosa mangiamo.

    L’accreditamento serve per segnalarci la vostra presenza e per iniziare a segnalare il vostro interesse per le diverse attività collaterali (laboratori, B2B, eventi off, press tour).

    Accreditarsi all’intero Festival (comprese le attività collaterali) è gratis.

    I giornalisti che presenzieranno ad entrambe le giornate del Festival 2019 potranno acquisire ben 16 crediti formativi. Se verranno solo un giorno i crediti saranno 8. 

    Non è quindi obbligatorio essere presenti in entrambe le giornate per beneficiare dei crediti ma l’Ordine dei giornalisti ha stabilito che saranno concessi 8 crediti per ciascuna giornata: per fare il pieno è quindi necessario essere presenti tutti e due i giorni.

    Siamo pronti. Il 21 febbraio prossimo, a Torino, presso il centro congressi Torino Incontra, prestigiosa location nel cuore della città, prende il via la quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.

    Dopo Terra Madre e il Salone del Gusto, il capoluogo piemontese si conferma capitale italiana del dibattito culturale che ruota attorno al cibo. Il Festival, infatti, è ormai un punto di riferimento per i professionisti della comunicazione di tutta Italia e non solo. Decisamente soddisfacenti i numeri dell’edizione 2018 che ha visto la partecipazione di oltre 1.000 persone di cui 450 giornalisti da tutta Italia e dall’Estero, 150 relatori per 31 panel, 11 press tour sul territorio.

    Media Partner
    Sponsor
    Con il contributo di
    Partner
    Partner Permanente
    Logo IES
    Guarda anche l'evento
    Logo Pensare il cibo

    Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati cookie. Proseguendo nella navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie.
    Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli, leggi la nostra pagina sulla privacy