Menu
  • Si rinnova la partnership fra Festival del Giornalismo Alimentare e Coldiretti. La collaborazione con l'associazione, in questa terza edizione, si tradurrà concretamente in un'iniziativa delle aziende di Campagna Amica, che offriranno i loro prodotti per il pranzo peruviano PiemoAndina, in programma al Festival giovedì 22 febbraio. Inoltre, Coldiretti offirà la mela che comporrà il kit di benvenuto destinato a tutti gli accreditati.
    Il presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo e quello provinciale Fabrizio Galliati sono attesi come relatori a due panel della manifestazione. 

    Nelle serate di giovedì 22 e venerdì 23 febbraio chi viene al Festival può accreditarsi anche agli eventi collaterali, che sono momenti di relax ma anche un occasioni per scoprire curiosità e novità legate al cibo a Torino.

     Gli eventi off del Festival sono ad ingresso gratuito ma a numero chiuso. Occorre accreditarsi, fino ad esaurimento posti.

    Ecco l'elenco

    I tentacoli della “piovra” si allungano sempre più nel settore alimentare. L'ultimo rapporto di Agromafie ha fatto luce sui nuovi metodi della criminalità organizzata, sempre più attratta – e sempre più infiltrata - nella ristorazione e nella distribuzione. Nella prossima edizione del Festival del Giornalismo Alimentare, il tema sarà sviscerato in un panel dal titolo “Le mafie nella ristorazione e distribuzione. Come viene rappresentato nei media un problema di legalità e di sicurezza alimentare”. L'appuntamento è giovedì 22 febbraio dalle 18,10 al Centro Congressi Torino Incontra.

    Anche quest'anno la Compagnia di San Paolo sostiene il Festival del Giornalismo Alimentare
    La Compagnia di San Paolo è una delle maggiori fondazioni private in Europa. Istituita nel 1563, la sua missione è favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico delle comunità in cui opera, perseguendo finalità di interesse pubblico e utilità sociale.

    La qualità dell’acqua è una caratteristica determinante nella definizione della sicurezza alimentare ed è anche uno degli argomenti affrontati dal Festival. Di qualità dell’acqua e reti idriche si occupa Smat, Società Metropolitana Acque Torino, tra i partner dell’edizione 2018.
    La Società da tempo è impegnata sul fronte della comunicazione per incentivare i cittadini a bere con fiducia l’acqua del rubinetto.

    Media Partner
    Sponsor
    Con il contributo di
    Partner
    Partner Permanente
    Logo IES
    Guarda anche l'evento
    Logo Pensare il cibo

    Per poter garantire le funzionalità e migliorare la fruizione di questo sito web vengono utilizzati cookie. Proseguendo nella navigazione si presta il consenso all'uso dei cookie.
    Per avere informazioni più dettagliate sui cookies usati e su come cancellarli, leggi la nostra pagina sulla privacy