Velez Fraga Garantire la sicurezza alimentare, assicurandosi che tutti, in qualsiasi parte del mondo, possano accedere a un cibo di qualità: è questo l'obiettivo della Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. Uno degli argomenti che sta più a cuore alla Fao è senza dubbio quello degli sprechi alimentari. Che comportano una grande perdita di risorse e di denaro. I dati sono allarmanti: con il cibo sprecato ogni anno nel mondo, lungo tutta la filiera alimentare, si potrebbe infatti sfamare l'intera popolazione che vive nei paesi più poveri. Ma non solo: secondo un recente rapporto della Fao, gli sprechi alimentari gravano significativamente anche sul clima, sulle risorse idriche, sul suolo e sulla biodiversità. Al Festival, a parlare di questi temi sarà Clara Velez Fraga, responsabile di sensibilizzazione e promozione della Fao presso la sede di Roma. Il panel sarà quello inaugurale, sullo spreco e sulla sostenibilità del cibo, alle 9 di giovedì 23 all'Auditorium.