Con Argotec nello spazio. L'azienda ingegneristica aerospaziale italiana, con sede a Torino, è partner tecnico del Festival. Venerdì 26 febbraio, alle ore 12.30, ci sarà modo di vivere una vera e propria Space Food Experience, per gustare il menu riservato agli astronauti durante la loro permanenza in orbita.

Argotec svolge un'attività incentrata su ricerca, innovazione e sviluppo in diversi settori: ingegneria, informatica, integrazione di sistemi e 'human space flights and operations' per conto dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e di altre industrie e agenzie europee.

Gli istruttori Argotec addestrano gli astronauti ESA presso l'European Astronaut Centre (EAC) di Colonia e formano il personale di terra. Inoltre nei suoi laboratori all'avanguardia, Argotec ha ideato e sviluppato numerosi prodotti e soluzioni ingegneristiche utilizzabili sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), ma anche in grado di avere un ritorno immediato sulla Terra.

Nell'area di ricerca, l'azienda con sede a Torino sta sviluppando soluzioni nel campo delle energie rinnovabili, in particolare sul trasferimento di calore passivo. La tecnologia heat pipe, sviluppata per sopportare le condizioni estreme dello spazio, è stata trasformata in un'applicazione terrestre per costruire sistemi di riscaldamento più efficienti e meno dispendiosi.

In campo alimentare, è nata ISSpresso, la prima macchina espresso a capsule in grado di lavorare in condizioni di microgravità, permettendo anche la preparazione di diverse bevande calde e per la reidratazione degli alimenti. Nello Space Food Lab, inoltre, un team specializzato ha studiato e realizzato il bonus food di alcuni astronauti europei come Luca Parmitano, Alexander Gerst e Samantha Cristoforetti mentre con il marchio ReadyToLunch è stato applicato sulla terra il know how sviluppato in ambito spaziale, rendendolo disponibile anche ai terrestri.

ISSpresso nasce da un progetto di Argotec e di Lavazza, lo storico brand made in Italy del caffè. "La collaborazione tra Argotec e Lavazza, in partnership con ASI, dimostra come la sinergia tra due aziende italiane - e in particolare torinesi -, che rappresentano l’eccellenza nel proprio settore, possa portare a risultati straordinari di rilevanza internazionale", hanno dichiarato David Avino, managing director di Argotec, e Giuseppe Lavazza, vice presidente del Gruppo Lavazza.

Se siete incuriositi dall'originalità del prodotto e dalla collaborazione tra due importanti aziende, potrete saperne di più al Festival del Giornalismo Alimentare, dal 25 al 27 febbraio, a Torino.