Assaggi, degustazioni, lezioni sul cibo e visite nel cuore del Piemonte, alla scoperta delle sue eccellenze enogastronomiche. Si è concluso così, sabato scorso, con otto educational tour riservati a giornalisti, food blogger e comunicatori, la prima edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.

Ecco l'elenco e una breve descrizione dei tour:

Salus per…vinum. Gli ospiti si sono goduti una wine therapy alla Spa Acqua Vitae di Camino, in mezzo alle colline Unesco del Monferrato alessandrino. Poi, visita agli infernot e all’Ecomuseo di Cella Monte.

Viaggio tra tartufi e vino. La passione di andar per tartufi si è respirata alla Casa del Trifulau, a Costigliole d’Asti. Poi visita alla Cattedrale sotterranea di Canelli: capolavoro di architettura enologica nella città dove nacque l’Asti, il più noto spumante italiano.

Wine Taylors. Un viaggio enogastronomico nel cuore del distretto tessile biellese, uno dei più apprezzati al mondo, dove è in atto la riscoperta del settore vitivinicolo da parte di imprenditori da sempre attivi nel settore dei tessuti e dell’abbigliamento.

InGorgo di riso. L'inconfondibile odore del gorgonzola è invece stato protagonista del tour al caseificio Palzola di Cavallirio, in provincia di Novara. Nel pomeriggio, visita all’azienda Riso Buono per godersi lo spettacolo delle risaie.

Caffè, acqua, vino e… Da una degustazione di caffè presso la storica Caffetteria del San Tommaso 10, dove nacque nel 1895 la Lavazza, a un assaggio di acqua guidato dagli esperti del Centro ricerche Smat.

Infine tutti a Caluso, in una delle botteghe artigiane dei Maestri del Gusto, per scoprire il Salampatata.

Cotti a puntino. Visita del centro cottura di Camst a Chieri, dove ogni giorno vengono preparati migliaia di pasti per le mense scolastiche del territorio. Poi, visita a due cantine della Strada Reale dei Vini torinesi.

Imbottigliati in…collina. Nel cuore delle colline del Gattinara, degustazione all’azienda vitivinicola Travaglini, specializzata nella produzione del pregiatissimo vino Docg, con la sua bottiglia dal design elegante e perfetto per l’invecchiamento in cantina. Infine, gita in una riseria vercellese.

Specchiandosi nel gusto. Visita all'Azienda Luigi Guffanti Formaggi con degustazione e giro in battello intorno alle Isole del Golfo Borromeo, nella splendida cornice del Lago Maggiore.

Foto di Laura Campanelli (www.posatespaiate.com)