• Home
  • News
  • Chiara Tonelli: la sicurezza alimentare è aiutata dalla scienza

Chiara Tonelli: la sicurezza alimentare è aiutata dalla scienza

Sicurezza alimentare: cosa può fare la scienza?

Il 30% della produzione agricola (dato FAO) è persa in campo a causa di stress ambientali (siccità) e agenti patogeni (batteri, virus, insetti…), responsabili della sottoproduzione delle piante destinate all’alimentazione umana.

Il Gene Editing, che è diverso dalle pratiche legate agli OGM, può rendere la pianta più resistente e consentire di raggiungere l’obiettivo della sicurezza alimentare che si ha quando ciascun abitante di questo pianeta può avere a disposizione, fisicamente ed economicamente, cibo nutriente e sano per poter fare una vita attiva.

Ecco quanto evidenziato da Chiara Tonelli, docente di Genetica all’Università di Milano in questa intervista a margine della sesta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.

CONTATTACI

Contattaci