itenfr
  • Home
  • News
  • News 2016
  • Processo Ilva, Guariniello potrebbe essere avvocato parte civile
Raffaele Guariniello

Processo Ilva, Guariniello potrebbe essere avvocato parte civile

L'ex procuratore di Torino Raffaele Guariniello potrebbe essere avvocato di parte civile nel processo Ilva. Ne ha parlato a margine del suo panel al Festival del Giornalismo Alimentare di Torino. Guariniello, 75 anni, che lo scorso 31 dicembre è andato in pensione, ieri ha giurato nelle nuove vesti di avvocato, ruolo che per due anni non potrà però esercitare a Torino, come previsto dalla legge. Nella sua carriera di magistrato Guariniello ha portato avanti inchieste celebri: metodo Di Bella, "mucca pazza", fino ai recenti processi Thyssen ed Eternit. A gennaio, lasciata la magistratura, l'ex pm aveva annunciato il suo nuovo ruolo nelle vesti di "avvocato dei poveri", a difesa dei più deboli.

L'acciaieria Ilva è coinvolta nel maxiprocesso per reati ambientali e inquinamento che conta 47 imputati fra dirigenti dello stabilimento di Taranto e politici, un migliaio di parti civili, più di 100 avvocati e oltre sei anni di indagini.

Massimiliano Borgia

LOCATION

Centro Congressi Lingotto
Via Nizza 280 - 10126 TORINO

REDAZIONE

Via Verdi 20 - 10124 TORINO
Tel. +39 334 263 68 89
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONTATTACI

Contattaci