itenfr
  • Home
  • News
  • Sono un professionista e vi racconto il food

Sono un professionista e vi racconto il food

Sono un professionista e vi racconto il food

Passione unita alla formazione il fil rouge dei racconti di Selene Scinicariello e Luca Cantone, blogger rispettivamente dei blog Viaggichemangi e Largobaleno. Promozione di un territorio e valorizzazione delle sue eccellenze enogastronomiche, nel lavoro giornalistico di Claudio Porchia, direttore della Guida I Ristoranti della Tavolozza e di Filippo Teramo, Direttore di Viaggi del Gusto Magazine.

Il blog di Selene nasce per caso, dopo aver letto un articolo che l’ha inspirata e che le ha fatto pensare che avrebbe potuto fare della suo amore per il cibo un lavoro.  Ma presto si rende conto che la passione non basta, e quindi studia molto, si forma tecnicamente su SEO, su user experience e si iscrive ad un corso di graphic design per imparare a confezionare i contenuti in modo efficace.  Alla base del suo blog c’è soprattutto l’idea che “mangiare significa comprendere un territorio”. Il cibo racconta, infatti, la storia di un luogo, o il legame tra luoghi diversi: “un esempio? Le acciughe al verde tipiche piemontesi, un incontro tra mare e terra (Liguria e Piemonte) attraverso le vie del sale”.

Anche Luca Cantone, autore del blog Largobaleno, ci racconta che di essere partito da due passioni personali: il cibo e la scrittura, a cui ha unito una formazione tecnica , in particolare sul diritto della sicurezza alimentare. Largobaleno si prefigge non solo di condividere suggestioni e consigli in ambito food,  ma anche di fare informazione sulla sicurezza alimentare, rendendola accessibile non solo ad un pubblico tecnico, ma a tutti.

Filippo Teramo, direttore Viaggi di Gusto Magazine, ci parla del ruolo del suo magazine e dei membri del suo team, che definisce cronisti di un territorio, con una missione ben precisa: attrarre appassionati attraverso il racconto dei luoghi,  partendo dalla materia prima e seguendo tutto il percorso. Ha evidenziato Evidenzia poi l’importanza degli chef, che sono gli autori dei contenuti,mentre i giornalisti sono il megafono di questi racconti.

Claudio Porchia, direttore della Guida I Ristoranti della Tavolozza, ha portato la discussione sul binomio professionalità e responsabilità. Raccontare un territorio con le sue valenze enogastronomiche o uno chef con il suo lavoro è una grande responsabilità e, al contempo, una professione, il cui valore deve essere riconosciuto anche economicamente. Quella che era una attività nuova oggi è matura e sempre più un veicolo di visibilità, il cui valore deve essere correttamente remunerato.

LOCATION

Centro Congressi Lingotto
Via Nizza 280 - 10126 TORINO

REDAZIONE

Tel. +39.334.7622059
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONTATTACI

Contattaci