itenfr
altro

Mara Romandini

Milano -Taranto

Sono food lawyer e lawyer sexologist. Lavorando nel campo del diritto al benessere, ho approfondito le tematiche relative al benessere alimentare e sessuale, profondamente legate.

Ho fondato, così, Sessuologia Alimentare: uno studio coordinato e organico sulle interazioni profonde tra cibo ed eros che abbraccia la medicina e la biologia, le neuroscienze e l'epigenetica, la psicologia e la sessuologia, il diritto e la mindfulness, l'arte e la società, l'enogastronomia e lo showcooking e molto altro ancora, seguendo gli studi più aggiornati (dal microbiota al neofunzionalismo, dalle emozioni alla biologia quantistica ecc.).

Sessuologia Alimentare, oltre che fare ricerca e ricerche, è formare, informare, divulgare. 

I corsi di formazione , accreditati dal Ministero della Salute, propongono a tutti i professionisti del settore (medici, psicologi, sessuologi, nutrizionisti, farmacisti, dietisti ecc., ma anche altri professionisti non sanitari) un percorso di studio scientifico non solo dal punto di vista strettamente bio-medico o procedurale, ma anche dal punto di vista emozionale e della connessione empatica volto a cogliere i bisogni più profondi della persona; viene proposto un modello di "approccio complementare" per un cambio di rotta degli interventi in materia che parta proprio dal cambiamento del modo di operare dei professionisti.

La diffusione di conoscenze e informazioni su come assumere comportamenti volti al benessere (es. gli effetti negativi anche sulla sessualità del grasso addominale, dell'ipertensione, dell'ipercolesterolemia ecc.) sono un invito per tutti a rivolgersi sempre a professionisti formati, evitando il bricolage della salute, comprendendo l'importanza del chiedere aiuto.

L'attenzione alla persona che caratterizza Sessuologia Alimentare comprende lo studio sull'abitare il corpo, nell'intreccio al limite tra il piacere e il bisogno e, in particolare modo, sulle funzioni non biologiche della sessualità e dell'alimentazione che, come sempre più accade, diventano tra loro compensative, alternative o sostitutive: se cibo e sesso soddisfano bisogni fondamentali e sono dalla natura legati al piacere, perché, e oggi sempre più, creano dispiaceri, disagi, disordini, disfunzioni? I Disturbi del Comportamento Alimentare (anoressia, bulimia, binge eating ecc.), ma anche cattiva alimentazione in eccesso o in difetto sono sempre in aumento come in aumento sono le disfunzioni sessuali (deficit erettivo, carenza di desiderio sessuale), ma anche matrimoni bianchi, infertilità, sterilità: quagli effetti riverberano gli uni sulle altre, e viceversa? Soprattutto, cosa li genera?

Individuare il nodo profondo che è alla base di questi legami è l'obiettivo fondante di Sessuologia Alimentare.

Particolare attenzione, anche per i riverberi sulla sessualità, è data all'alimentazione, nei confini della salute e del benessere, nel rispetto delle scelte personali (es. veganesimo), sempre nei contorni tracciati dalla scienza, ma senza tralasciare la cultura, le mode, le tendenze personali e sociali, tra etica ed estetica delle basi del nostro vivere.

 

LOCATION

Centro Congressi Lingotto
Via Nizza 280 - 10126 TORINO

REDAZIONE

Tel. +39.334.7622059
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CONTATTACI

Contattaci